fbpx

Come Creare Un Blog Nel [2022]?

Una guida semplice, per guidare i principianti passo a passo a creare il proprio blog in solo 20 minuti.

Aggiornato il 5. aprile 2020

Cercate una guida semplice, che vi guidi passo per passo, cosi da iniziare il proprio blog online?

Su questo sito scoprirete cosa fare e come aprire un blog di successo, e tutto ciò completamente gratis. Vi spiegherò come creare un blog personale, un portale semplice e funzionale. In pratica, scoprirete tutto quello che c’è da sapere su come aprire un blog wordpress tutto vostro, tutto in una guida semplice e dettagliata (con foto comprese).

Siete pronti per iniziare con una guida semplice passo per passo?

Il mio nome è Alexander, e sono qui per mostrarvi come iniziare il proprio blog. Ho iniziato a creare i blog e altri siti online nel 2002, e in questi anni ho creato parecchi blog e aiutato tante persone a farlo. Pronti per scoprire come creare un blog di successo?

So perfettamente che iniziare un proprio blog può sembrare una cosa davvero difficile e spaventare tante persone dal costruire un blog. Questo sito è stato creato proprio per questo motivo, per tutti i principianti che sono interessati a diventare blogger senza troppe complicazioni. Non importa se avete 8 o 88 anni e quanto ne sapete di computer, ognuno può creare il proprio blog in meno di 20 minuti. 

Non mi vergogno di ammettere di aver fatto tanti errori la prima volta che ho cercato di creare un blog diario personale. Voi pero potete approfittare dei miei più di 10 anni di esperienza per guidarvi nella creazione di un blog ed evitare questi errori. Questa guida gratuita è stata creata cosi che tutti possano creare il proprio blog in modo facile e veloce. È se incontrate qualche problema nella vostra strada, basta inviarmi un messaggio, e vi aiuterò al meglio delle mie forze.

Potete anche saltare questa introduzione se sapete già come si crea un blog personale e iniziare subito la creazione del vostro blog.

Cos’è un blog? Come iniziare il proprio blog?

Che cosa è un blog? Come si apre un blog? Come avere un blog di successo? Queste sono le domande che si pongono tante persone che vogliono creare un blog personale. In parole povere, il blog è un sito sul web, il quale si concentra principalmente sul contenuto scritto, noto anche come blogging. Su questi siti potete leggere le news o magari i blog di persone famose, o come scoprirete in questa guida, potete scoprire blog di successo su praticamente qualsiasi argomento.

I blogger spesso scrivono dalla propria prospettiva personale, la quale gli permette una connessione diretta con i lettori. A parte questo, la maggior parte dei blog ha anche una sezione »commenti«, nella quale i lettori possono comunicare direttamente con il blogger. L’interazione con i lettori nei commenti aiuta la connessione tra il blogger e i lettori.

Questa connessione diretta con i lettori era uno dei vantaggi principali agli inizi dei blog. Quest ultima vi permette un interazione e lo scambio di idee con altre persone. In questo modo i blogger aumentano anche il livello di fiducia dei propri lettori. Una volta ottenuto un alto livello di fiducia, e con questo la lealtà dei lettori si aprono le porte del potenziale guadagno col blog, del quale vi parlerò più avanti.

Iniziare un blog? Come si fa?

Per sapere come realizzare un blog inanzi tutto dovete evitare gli errori maggiori, i quali potrebbero rovinare il vostro sito prima che possiate creare un blog e guadagnare. Uno degli errori principali nel iniziare il blog è quello di pensare di dover essere ottimi scrittori per avere successo. Non potrebbe essere più lontano della realtà. Le persone che leggono i blog hanno una propria visione delle cose, è per questo motivo la maggior parte dei blogger scrive in modo molto informale.

A parte questo, per iniziare un blog di successo non dovete essere esperti di qualcosa. I lettori dei blog di cucina, per esempio non vogliono leggere libri di testo o scienze sul argomento, ma vogliono semplicemente scoprire le esperienze di qualcuno che ha cucinato davvero questi piatti, i loro errori e altre informazioni utili.

Il successo del blogger ha soltanto un fattore in realtà: la vostra passione per l’argomento del quale parlate.

Esiste però sempre la possibilità di incontrare problemi nel blogging. Esistono più ragioni per questo. Ma esistono anche ottime ragioni per scoprire come aprire un blog personale:

  • Guadagnate i soldi da casa. Se il blog è progettato bene può diventare una buona fonte di guadagno. I migliori blogger al mondo guadagnano davvero bene, ma anche quelli che non dedicano tutto il proprio tempo a farlo possono guadagnare parecchio, se le cose sono fatte per bene. Il vantaggio principale di questo sta nel guadagno passivo, siccome potete scrivere sul blog soltanto un paio di ore a settimana e con questo guadagnare anche più avanti, anche anni dopo aver fatto una pubblicazione. In questa guida spiegherò nel dettaglio come si guadagna col blog. 
  • Condividete la vostra storia. Il blog vi permette di avere una voce, ma anche di sentire il parere degli altri. Se scegliete di farlo potete condividere la vostra storia con il mondo intero. Uno dei modi più comuni per usare un blog come un diario sarebbe che il blogger scrive delle proprie esperienze giornaliere, in modo che gli amici, la famiglia e anche altri siano compresi negli articoli. 
  • Una conferma per se stessi. No, probabilmente non avrete paparazzi ad aspettarvi fuori casa ogni volta che uscite. Un blog di successo può far realizzare certe idee, e portarvi a tante soddisfazioni. Tanti blogger sono diventati noti nel proprio settore come esperti, mentre altri hanno ottenuto anche offerte per scrivere libri o a dirittura film basati sui loro blog. 
  • Trovate una comunità. I blog nel vostro cuore sono interattivi. Scrivete e le persone commenteranno. Questo è un ottimo modo per connettervi con altre persone che hanno i vostri stessi interessi. Il blog vi permette di condividere la vostra storia e le vostre esperienze, in modo da poter consigliare i vostri lettori e forse anche ricevere qualche consiglio. 

La buona notizia sta nel fatto che l’uso di internet aumenta ogni anno. Sul web ci sono sempre più persone. Questo aumento significa anche sempre più potenziali lettori per il vostro blog. Se da tempo pensavate di iniziare il proprio blog, non ce tempo migliore di adesso. 

Come quindi creare il proprio blog? Come fare un blog di successo?

Come creare il proprio blog in 6 passi

Seguendo questi passi imparerete come scrivere un blog di successo in circa 20 minuti:

  • Scegliete un nome per il vostro blog. Scegliete qualcosa di descrittivo.
  • Acquistate il vostro blog personale. Registrate il proprio blog e iniziate a ospitare.
  • Personalizzate il proprio blog. Scegliete un modello gratuito e personalizzatelo.
  • Scrivete la vostra prima pubblicazione. Qui inizia il divertimento!
  • Promuovete il vostro blog. Trovate più lettori possibile.
  • Guadagnate con il blogging. Scegliete una delle tante possibilità con le quali guadagnare.

Iniziate il vostro blog personale subito!

1. passo: Scegliete un nome per il vostro blog

Il primo passo nello scegliere un buon nome per il vostro blog sarebbe di trovare qualcosa che va bene con la tematica della quale parlerete. 

Se non siete sicuri di cosa parlerete nel blog, potete trovare una buona idea per il nome in più modi:

  • I vostri passatempi e le vostre passioni. I vostri passatempi preferiti o altri interessi sono un buon punto di partenza. La cucina, viaggi, moda, sport o automobili sarebbero gli esempi classici. Ma anche i blog di passatempi meno comuni possono ottenere successo, siccome ci sono veramente tantissime persone che si trovano sul web ogni giorno. 
  • Esperienze di vita. Ognuno impara tante lezioni nella vita. Lo scambio di queste esperienze può diventare molto utili a tante persone che stanno vivendo situazioni simili. Una mia esperienza di poco tempo fa, per esempio, quando ho aiutato una donna ha creare il proprio blog di donne pompieri. Ha tante esperienze e sapere su questa tematica da condividere con il mondo, e magari queste esperienze potrebbero salvare la vita a qualcuno. In questo modo ha conosciuto tante persone che vivono in situazioni simili alla sua. Pensate a tutto quello che avete vissuto. Potrebbe essere qualcosa riguardo la famiglia (un blog del come vivere in casa con la mamma, per esempio), il lavoro (il blog riguardo l’esperienza dei consumatori) o magari altre situazioni di vita (un blog sul come combattere con qualche malattia, con il divorzio, o magari di un tema allegro come la preparazione al matrimonio, o la nascita di un figlio)
  • Un diario personale sul web. Un blog diario personale e un blog che parla di voi. Questo può comprendere parecchie tematiche diverse, dalle cose che fate ogni giorno a pensieri casuali. Un ottimo modo da condividere i vostri pensieri con il mondo, cosi da non essere limitati da un argomento specifico.

Una volta scoperto su cosa volete scrivere, e il momento di scegliere un nome per il vostro blog.

Un buon nome descrive il blog, in modo da far sapere subito ai lettori cosa troveranno sul vostro blog. Ma come avere un blog di successo?

Se scrivete di un argomento specifico è sicuramente bene includerlo nel nome per il proprio blog. Provate non limitarvi a una sola parola. Se per esempio scriverete sulla cucina non dovete per forza usare le parole “cucina” o “cucinare”. Parole come “cibo”, “ricette” o magari “alimenti” faranno sapere altrettanto bene di cosa parlerete. 

Se pensate di creare un diario personale, sul quale parlerete di tante tematiche diverse vi consiglio di usare il proprio nome o magari nomignolo, o qualche altra forma del nome, siccome il blog parla di voi direttamente. Uno dei miei clienti passati, per esempio, ha un blog scottchow.com. Se il vostro nome è già in uso, potete aggiungere il vostro nome di battesimo, o magari il vostro sopranome. Potete anche usare altre forme come ad esempio “Il Blog Di Scott Chow” o magari “Bloggare Con Scott”.

Quando trovate un idea per il vostro nome, dovrete scegliere il vostro dominio. I domini più utilizzati in Italia sono ovviamente .it e .com, ma potete anche scegliere il .net o .org se preferite. Un altro fattore importante da menzionare, è che nel dominio non potete avere spaziature tra le parole. In questo modo “Bloggare Con Scott” diventa bloggareconscott.it.

Adesso che avete scelto il nome per il proprio blog, e il dominio che fa per voi dovete assicurarvi che sia ancora disponibile. Adesso siete pronti per scoprire come iniziare un blog.

Controllate se il nome per il vostro blog sia disponibile

Nota: Nel nome del dominio non potete usare spazi, punti o virgole, ma soltanto trattini.

Se il nome che avete scelto è già in uso, avete un paio di opzioni:

  • Potete provare a usare altre estensioni del dominio. Se la versione .it è già usata da qualcuno potete provare con le versioni .com o magari .org da usare per il vostro blog.
  • Aggiungete parole piccole. Parole come “mio” o “questo”. Invece di blog.it, ilmioblog.it, per esempio. 
  • Aggiungete i trattini tra le parole. Il-mio-blog.it, per esempio.

2. passo: Pubblicate il vostro blog

Una volta trovato il nome giusto è arrivato il tempo di pubblicare il vostro blog sul web. Forse questo passo potrebbe sembrare difficile, o impegnativo, ma con la nostra guida passo a passo non potete sbagliare.

Per iniziare un blog vi serviranno due cose: il hosting per il vostro blog, e il software necessario. La buona notizia è che solitamente sono comprese in un solo pacchetto. 

La prima cosa riguarda il hosting. Avrete bisogno di un azienda che offre questo servizio. Le aziende di hosting hanno tutti i vostri file salvati in un posto sicuro, in modo da poter essere raggiunti e visualizzati da potenziali lettori. Se volete avere un blog, dovrete trovare un azienda che offre questo servizio. 

Il fattore più importante per il blog come crearlo? Per creare un portale avrete bisogno anche del software necessario. In questa guida vi mostrerò come creare il proprio blog personale usando WordPress, il quale è il più usato in tutto il mondo, per via della sua facilità d’uso e tantissime opzioni di personalizzazione. Adesso vi chiederete: come creare un blog con WordPress?

Prima di scoprire come creare un blog su WordPress, dovete trovarvi un host per il vostro sito. L’azienda di hosting che vi consiglio, e per il quale mostrerò passo a passo come usare in questa guida è la BlueHost. Personalmente uso la BlueHost per tutti i miei blog e siti web, e lo consiglio a tutti i nuovi blogger. Ecco il perché:

  • Il vostro dominio verrà registrato gratuitamente, e la BlueHost si assicurerà che nessuno ve lo possa toccare.
  • Offrono un modo gratuito e semplice per installare WordPress (il quale viene usato in questa guida).
  • WordPress consiglia la BlueHost dal 2005, e attualmente gestiscono più di 2 milioni di blog e siti web. 
  • Offrono un assistenza 24 ore al giorno a tutti gli utenti tramite telefono o chat.
  • Offrono una garanzia soddisfatti o rimborsati, se per qualsiasi motivo non siate soddisfatti.

Se cliccate qualsiasi link su questo sito fino al 12. gennaio otterrete un offerta speciale Bluehost, con opzioni a partire da 2,29€ al mese.

Nota: La BlueHost mi offre una ricompensa per ogni utente che acquista usando il mio link, per questo motivo vi offro i miei servizi al 100% gratis! In fatti, se avete qualsiasi problema su qualsiasi parte di questa guida non esitate a contattarmi, sono al vostro servizio.

1. Cliccate QUI per l’offerta natalizia della BlueHost, con opzioni a partire da 2,29€ al mese fino al 12. gennaio. Una volta cliccato sul link, cliccate su “Host your site”

2. Scegliete il pacchetto che fa per voi. Per i nuovi blogger consiglio quello di base. Scegliete quello che volete e cliccate su “SELECT”

3. Per iniziare la registrazione inserite il nome del dominio, scegliete l’estensione desiderata e cliccate su “Next”.

  • Se avete già un dominio e lo volete usare per il vostro blog, inseritelo nella casella destra, per domini già esistenti e cliccate “Next”

4. Sulla pagina per la registrazione inserite tutti i dati necessari.

5. Più avanti sulla pagina dovrete confermare il pacchetto desiderato e scegliere le opzioni extra.

  • Tutti i pacchetti hanno compreso tutto ciò che vi serve per creare il vostro blog. Stiamo parlando del nome del dominio, una facile installazione di WordPress, hosting, e l’indirizzo e-mail compreso (vostronome@domino.it).
  • Il pacchetto da 36 mesi ha la tariffa più bassa, mentre quello da 12 mesi ha i costi up-front pi5 bassi.
  • Quando compro i domini non scelgo mai nessuna opzione extra. Al inizio non vi serviranno, e se mai ne avrete bisogno potete sempre comprarle più avanti. 

6. Il passo successivo sarà creare una password per il vostro account.

Una volta fatto, potrete scegliere una tra le tante opzioni base per l’aspetto del vostro blog (potete cambiarla ogni volta che volete).

A questo punto verrà installato WordPress sul vostro dominio. Una volta finita l’installazione, confermate premendo su “Start Building”. Benvenuti nel vostro nuovo blog!

Se “Start Building” non funzione, cliccate su “go to my BlueHost account”. In questo modo potrete accedere al vostro blog facendo clic su “Sign up for WordPress”.

Avete qualche problema con l’installazione del vostro blog? Contattatemi subito!

3. Passo: Personalizzate il vostro blog

Login

Se non siete ancora connessi all vostro account, andate su Bluehost.com e nel angolo destro cliccate su “Login”. Usate il vostro nome utente e la password che avete selezionato nel passo precedente. Se avete perso la password, la potete ripristinare cliccando su “Forgot Password”.

Una volta che avete l’accesso al vostro account, sarete automaticamente trasferiti sul portale BlueHost. Sul portale potete cliccare su “Login to WordPress”, in modo da accedere direttamente al vostro blog.

Le Impostazioni Di Lingua

Una volta connessi sul blog, vi troverete davanti a WordPress. Per cambiare la lingua in Italiano, basta semplicemente cliccare sul menu sulla sinistra su “Settings”, “General” , e nella sezione “Site Language” scegliere Italiano.

Personalizzate il design del vostro blog

Qui potete personalizzare il design del vostro blog come desiderate. 

Ognuno ha un idea diversa riguardo a cosa è bello. Uno dei maggiori vantaggi di WordPress è proprio questo, di poter personalizzare il blog con solo un paio di click.

Su WordPress i diversi formati già preparati sono noti come “Temi”. Cosa sono i Temi? I Temi controllano l’intero design del vostro blog. Per cambiarla, basta cliccare sul menu di sinistra su “Aspetto”.

Sul vostro blog troverete già installati un paio di temi: Twenty Seventeen, Twenty Sixteen, ecc. Questi sono i temi di base, con i quali potete creare ogni tipo di sito web che desiderate. In realtà, tanti tra i blogger di successo mondiale usa proprio uno di questi temi. 

Se non avete un idea precisa per l’aspetto del vostro blog, o magari un design specifico già in mente, vi suggerisco di usare uno di questi Temi. Per il nostro esempio useremo il Tema “Twenty Sixteen”. Per l’attivazione del Tema sul vostro blog selezionate il tema desiderato e premete il pulsante “Attiva”, ed il gioco e fatto! Con un solo click avete cambiato l’aspetto del intero blog!

Se non vi piace nessuno dei Temi preinstallati, potete semplicemente scegliere uno tra i migliaia di Temi gratuiti. Se volete installare un nuovo Tema, invece di sceglierne uno cliccate su “Aggiungi nuovo tema”.

Adesso vi trovate nel menu dei Temi, tra le migliaia di opzioni. Potete cambiare l’intero design del sito ogni volta che volete, semplicemente scegliendo un altro Tema da usare. Se volete trovare un Tema per voi, vi consiglio di cliccare su “Popolari” e iniziare a cercare. Quando trovate quello che vi piace, cliccate sul bottone blu “Installa”.

Una volta installato il Tema desiderato, cliccate su “Attiva”, e il Tema verrà usato sul vostro blog. Se volete vedere il tema in azione, andate sul vostro blog e controllate!

Il cambiamento dei Temi è il modo più facile per personalizzare il vostro blog, ma esistono tante altre cose che potete fare. 

4. Passo: Come creare un articolo sul blog e pubblicarlo

Adesso che sapete come si fa un blog, e il vostro blog è attivo, e arrivato il tempo di creare qualche articolo e pubblicarlo!

Andate sul menu sulla sinistra, e cliccate su “Articoli”

Troverete un articolo già esistente. Questo è l’articolo preimpostato, esistente su ogni nuova installazione di WordPress, e non ci serve. Per rimuoverlo cliccate sotto il nome del articolo su “Cestino”.

Se volete iniziare un nuovo articolo, cliccate su “Aggiungi articolo”

Adesso vi trovate nella creazione di un nuovo articolo. Inserite il nome del articolo nella casella “Aggiungi titolo”, e nella casella sotto iniziate a scrivere.

Se volete inserire una foto, cliccate su “Aggiungi Immagine”, e cliccate su “Carica” per caricate la foro dal vostro PC. La grandezza della foto può essere regolata una volta scelta la foto.

Una volta finito l’articolo, semplicemente cliccate sul bottone “Pubblica” in alto a destra per pubblicare l’articolo. 

Pubblicazione del blog

Anche dopo aver pubblicato il vostro primo articolo, potrebbe ancora essere attiva la pagina “Coming Soon”.

Una volta pronti a pubblicare il vostro blog, Semplicemente cliccate sul menu “Bluehost” in alto a sinistra nel menu principale, e cliccate sul bottone blu “Launch your site”, e la pagina “Coming Soon” verrà rimossa.

Congratulazioni! Adesso sapete come creare il vostro blog personale e come creare gli articoli!

Se avete qualche problema con le foto, o magari vi serve una guida VIDEO passo per passo in inglese, eccola:

5. Passo: Come promuovere il proprio blog

Adesso che avete scoperto come fare un blog personale, dovete iniziare con la promozione. Creare il proprio sito e scrivere un blog personale con ottimi articoli non è che l’inizio. Se volete ottenere lettori per il vostro blog, dovrete impiegare del tempo per promuoverlo, specialmente al inizio. 

Uno dei miei metodi preferiti per attrarre lettori per il blog e la pubblicazione di link verso il mio blog sui social, come ad esempio Facebook e Twitter. Questo è un ottimo modo, siccome la pubblicazione può essere vista dagli amici, ma anche condivisa con i loro amici, il che può attirare parecchi lettori. Se avete scritto articoli di qualità sul blog, scoprirete che i social sono uno dei metodi migliori per far scoprire l’esistenza del vostro blog a tantissime persone.

A parte attirare nuovi lettori per il vostro blog, vorrete assicurarvi anche che le persone ritornino spesso e volentieri. Qui entra in gioco la mailing list. Con l’accumulazione di indirizzi e-mail dei vostri visitatori (ovviamente con il loro permesso) gli potrete avvertire ogni volta che aggiungete qualcosa di nuovo sul vostro blog. In questo modo le persone saranno ricordate del vostro blog, e questo con il tempo potrebbe portare ad un abitudine. In questo modo i lettori aumenteranno sempre più nel tempo, e svilupperete anche un rapporto più stretto con i vostri lettori regolari. 

Il marketing tramite le e-mail non è un tema da poco, e per questo ho creato un intera pagina dedicata a questo tema (ogni blogger che si rispetti dovrebbe sapere cos’è e come usarla)

Per più idee per la promozione del vostro blog controllate la guida approfondita per la promozione che troverete su questo sito.

6. Passo: Come guadagnare con un blog?

Dopo la pubblicazione del blog, e del contenuto di qualità e la promozione, il come guadagnare diventa praticamente la parte facile. 

Esistono più metodi di guadagno, dalla vendita dei propri prodotti o servizi, fino alla promozione (pagata ovviamente) e il vostro parere su altri prodotti sul vostro blog. Il modo più facile pero è sicuramente la vendita degli spazi pubblicitari. 

Una volta che il vostro blog diventa un blog di successo, avrete tante opzioni per le inserzioni. Il modo migliore per sfruttare questa opportunità è sicuramente l’uso di Google AdSense. Loro vi troveranno le migliori inserzioni adatte per voi, e tutto ciò che dovrete fare e inserire il vostro codice di Google Adsense, cosi da poter iniziare a mostrare i loro annunci. Google AdSense si prende tutto il lavoro difficile, e vi paga pure. 

Se avete qualsiasi domanda, non esitate a contattarmi personalmente sul mio indirizzo e-mail. 

Questa guida passo a passo sul cos è un blog e come si crea dovrebbe contenere tutte le informazioni necessarie per imparare come si fa ad aprire un blog e iniziare il proprio sito. Se incontrate qualche difficoltà, o magari volete soltanto un consiglio, potete sempre contattarmi. Il blogging è la mia passione, e per questo motivo non mi è mai difficile parlarne!